23/10/2018 Mobilità-Parte la contrattazione 2019-22

Ci sarebbero margini per impostare la prossima mobilità senza il vincolo degli ambiti

Mobilità 2019-2020, parte la contrattazione
Si è avviato martedì 23 ottobre il confronto al Miur per il rinnovo del CCNI scuola per l´anno scolastico 2019/2022.

La Dott.ssa Novelli, presentatasi senza una proposta dell´ Amministrazione, ha comunicato alle OO.SS. che sono stati presentati 2 Ddl per il superamento della L. 107/15 e che ci sono margini per impostare la prossima mobilità senza il vincolo degli Ambiti. 

Di rimando le OO.SS., fra cui in prima linea la FGU, hanno chiesto di ripristinare il comune che risolverebbe d´ incanto i grossi problemi introdotti dalla legge che aveva istituito gli ambiti.

La Novelli ha anticipato che il Gabinetto intende ripristinare il vincolo triennale di permanenza nella scuola ottenuta per trasferimento, ma tale vincolo non dovrebbe riguardare coloro che otterranno la titolarità esprimendo una preferenza territoriale, come ad es. il comune.

Chi attualmente è titolare di contratto triennale dovrebbe essere stabilizzato sulla sede di servizio.

Di fronte alle resistenze della Novelli che eccepiva possibili inconvenienti di natura tecnica da parte del SIDI nel ripristino del comune, è stato chiesto l´ intervento del Dott. Giorgi del Sistema Informativo che ha ammesso che il ripristino dell´ entità comune non rappresenta un problema e, pertanto, le OO.SS. presenteranno al MIUR nei prossimi giorni una proposta sindacale unitaria su cui impostare l´ articolato del CCNI. 

Condividi
Share

Sezioni…

SCUOLA NEWS 4 NOVEMBRE 2018

Farnesina

________________


________________

Switch to mobile version