26/09/2020 Comunicati- Incarichi annuali, continua l’odissea dei docenti napoletani

Ancora errori e disagi nell’attribuzione degli incarichi annuali

 

<C’era d’aspettarselo che con la pubblicazione frettolosa delle graduatorie provinciali per le supplenze del personale docente e l’avvio di una procedura a dir poco discutibile nel conferimento degli incarichi annuali, ci sarebbero stati degli errori madornali nell’attribuzione degli stessi> afferma Antonietta Toraldo, Coordinatrice regionale della Federazione Gilda-Unams della Campania.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti: graduatorie ripubblicate e ritirate lo stesso giorno, docenti saltati nella convocazione, pur avendo regolarmente inviato l’elenco delle preferenze, nomine conferite a docenti con punteggi totalmente sballati, centinaia di reclami non accolti lasciando la patata bollente nelle mani dei Dirigenti scolastici i quali dovrebbero provvedere al controllo dei titoli di chi viene nominato nelle loro scuole. A proposito di titoli , dobbiamo sottolineare il caso dei titoli di specializzazione su sostegno conseguiti in altri paesi europei, non ci sono certezze che ci sia stato il controllo accurato richiesto. Ieri nell’incontro avuto con l’USR Campania la FGU-Gilda ha chiesto una verifica più rigorosa nell’interesse dei tanti alunni disabili che hanno diritto ad avere docenti di sostegno qualificati.

Insomma, l’efficiente macchina ministeriale, tanto decantata dal ministro Azzolina ,va avanti rispettando lo stringente cronoprogramma, l’importante è che vengano nominati dei supplenti , non conta se le graduatorie dalle quali vengono chiamati sono tutte sbagliate, basta che ci sia qualcuno in cattedra. Intanto l’Ufficio scolastico regionale si è impegnato a procedere con le correzioni, ma ovviamente per fare ciò c’è bisogno di tempo visto che gli organici degli uffici periferici sono sottodimensionati. 

Eppure per fare le cose perbene sarebbe bastato pubblicare delle graduatorie provvisorie, invece no, l’ordinanza ministeriale 60/2020 non lo prevede e quindi chi non vedrà accolto il proprio reclamo dovrà ovviamente ricorrere al TAR .

Napoli, 26/09/2020                                          

Ufficio Stampa

Federazione Gilda Unams della Campania

Condividi
Share

Sezioni…

MOBILITÁ 2020 2021, ISTRUZIONI PER L'USO A CURA DI ANTONIETTA TORALDO

ASSEMBLEA PROVINCIALE FGU GILDA 25 NOVEMBRE 2020 - RIVEDI LA DIRETTA

Farnesina

________________


________________

Switch to mobile version