05/11/2020 Professione docente, il nuovo numero di novembre

A poco a poco….apocalisse

di Renza BertuzziNon è facile definire la situazione in cui la scuola, l’ Italia, il mondo intero sono precipitati, dopo la scoperta e la diffusione del Covid-19.  Molte sono le metafore che vengono alla mente, alcune delle quali ormai ampiamente sf…

Covid e attacco alle libertà nella scuola

di Rino Di MeglioOrgani collegiali tramutati gradualmente in noiose conferenze di servizio; mancanza di rispetto per le prerogative contrattuali del sindacato; i sindacati che protestavano additati al pubblico ludibrio come “disturbatori” in tempo di emergenza. Fatto gravissimo, infine, la gestione opaca e non trasparente delle informazioni da parte del ministero, non causata dall’epidemia, ma da una precisa volontà politica

DaD E DDI: servono regole certe per garantire diritti e libertà di insegnamento

di Fabrizio ReberscheggI contenuti essenziali di un contratto sulla “didattica agile” senza che si entri pesantemente nell’ambito della libertà di insegnamento

Contro le “stravaganze” del ministero (per Dad e DDI)

di Piero MorpurgoAncora su Dad e Did per difendere la libertà d’ insegnamento

La scuola del futuro non può nascere dall’emergenza

di Ester TrevisanIl Covid-19 non ha spento i motori della Giornata Mondiale degli Insegnanti. Una folta platea di insegnanti collegata online ha seguito con attenzione e interesse i lavori del convegno trasmessi in streaming dalla sala Cristallo dell’hotel Nazionale di Roma

E-learning: un modo per ridimensionare l’autorevolezza scolastica

di Frank FurediNon solo un’altra moda pedagogica. I suoi fautori promuovono sovente una visione dell’apprendimento esplicitamente ostile all’idea stessa di scuola.

Formazione d’attacco

di Antonio AntonazzoChi vuole davvero dichiarare “guerra al precariato” dovrebbe cominciare a fare ragionamenti progettuali a medio/lungo termine anche approfittando dell’occasione offerta dalle risorse che proverranno dal così detto Recovery Fund

Recovery Fund: come migliorare Scuola e Istruzione

di Gianluigi DottiTre proposte per la scuola delle nuove generazioni

Troppo lentamente si avanza per salvare la Terra in cui viviamo

di Renza BertuzziÈ in atto un cambiamento climatico molto pericoloso ormai riconosciuto come la minaccia più grave per l’umanità. Bisogna fare di tutto perché torni ad essere la scuola a fornire la necessaria base culturale ai cittadini. Intervista al Prof. Vincenzo Balzani.

“Siamo sempre lo straniero di qualcun altro”

di Fabrizio TonelloFotografia della scuola italiana: stranieri nati In Italia, stranieri di seconda generazione bravi a scrivere, italiani- italiani indifferenti all’ ortografia…

Nel groviglio degli anni Ottanta: una storia di una generazione di transizione

di Fabrizio ReberscheggUn libro da leggere senza nostalgia. Un esempio di approccio originale ad una storia che non segue la linea del tempo con fatti, persone ed eventi collocati cronologicamente, ma cerca di ricostruire un mondo di cui si sono persi i connotati.

Il Belpaese dei Signori: un’analisi sociologica

di Stefano BattilanaLuca Ricolfi, La società signorile di massa, La nave di Teseo.

La scuola e l’università hanno bisogno innanzitutto di verità

di Stefano BattilanaIl dovere delle istituzioni formative non è solo di trasmettere sapere, ma è anche di non illudere. Intervista a Luca Rifolchi

Diritto dei cittadini UE alla formazione integrata

di Rocco Antonio NuceraLa UE, per il tramite della competente Commissione , sta incrementando e facendo rifinanziare il piano d’azione per l’istruzione digitale europea

Università nel mondo: creatività per non perdere i profitti

di Marco MoriniCome le università hanno reagito alla pandemia da Covid-19: didattica a distanza, mista, sospensione delle attività. Sullo sfondo, l’impatto economico sui bilanci dei vari Paesi che ospitano studenti stranieri.

Villa Medici, l’Accademia di Francia a Roma

di Massimo QuintilianiViaggi&Cultura

1942: costruire una cultura fondata sulla libertà della ricerca e dell’insegnamento

di Piero MorpurgoNon dobbiamo dimenticare come la lotta per la libertà della cultura e della scuola fu incessante e i sacrifici furono immensi.

“Si può fare, si può fare”

di Gianluigi DottiLa democrazia vera sopporta anche l’ emergenza- Assemblea dei delegati della Gilda

Numero 5 – Novembre 2020
Condividi
Share

Sezioni…

MOBILITÁ 2020 2021, ISTRUZIONI PER L'USO A CURA DI ANTONIETTA TORALDO

ASSEMBLEA PROVINCIALE FGU GILDA 25 NOVEMBRE 2020 - RIVEDI LA DIRETTA

Farnesina

________________


________________

Switch to mobile version