01/05/2021 Eventi- Primo Maggio, buona festa del lavoro a tutte le donne e a tutti gli uomini motori quotidiani della scuola

Per difendere e valorizzare la professione docente

 

Primo Maggio, buona festa del lavoro a tutte le donne e a tutti gli uomini motori quotidiani della scuola
“Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo”.

(Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, agli italiani – 1981)


Dedicato a chi non si è perso d’animo nonostante la pandemia e, con grande spirito di servizio e abnegazione, ha dedicato molto più del tempo previsto dall’orario di lavoro per familiarizzare con DAD e DDI, mantenere vivo il rapporto con le proprie alunne e i propri alunni e continuare a svolgere quella che considerano la professione più bella del mondo: insegnare.

Dedicato ai precari da anni in attesa di una stabilizzazione.

Dedicato a chi, a fronte di stipendi ancora troppo bassi, ogni giorno macina chilometri e chilometri per raggiungere la propria sede di servizio o è costretto a trasferirsi lontano dagli affetti familiari.

Buon Primo Maggio a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori della scuola!

Condividi
Share

Sezioni…

MOBILITÁ 2020 2021, ISTRUZIONI PER L'USO A CURA DI ANTONIETTA TORALDO

ASSEMBLEA PROVINCIALE FGU GILDA 25 NOVEMBRE 2020 - RIVEDI LA DIRETTA

Farnesina

________________


________________

Switch to desktop version